dialetti romagnoli in rete
 
               
 
+ RASSEGNE & RACCOLTE
+ Prov. di Ravenna
+ Prov. di Forlì-Cesena
+ Prov. di Rimini
+ Prov. di Bologna
+ Prov. di Firenze
+ Prov. di Ferrara
+ Rep. di San Marino
+ Dialetti emiliani
+ Prov. di Pesaro e Urbino
+ Altri dialetti
 

òi

« Torna all'autore

Gobbi scrive <òi> il dittongo che si trova nelle espressioni corrispondenti alle seguenti:

  • «la candela (2 volte), candela (2 v.), la mela, il pelo, la bottega, la sera»;
  • «la cugina (o cucina), la farina, la gallina»;
  • «la catena, la vena, le vene»;
  • «sono in venti, lui ha vinto, è dentro»;
  • «lo posso avere, si può sapere, potere»;
  • «è meglio averne due, averne... averne due»;
  • «mio cugino, i miei cugini, cuscino, il mulino, il vino, San Marino, tegame (lett. "tegamino")».

  « Torna all'autore