dialetti romagnoli in rete
 
               
 
+ RASSEGNE & RACCOLTE
+ Prov. di Ravenna
+ Prov. di Forlì-Cesena
+ Prov. di Rimini
+ Prov. di Bologna
+ Prov. di Firenze
+ Prov. di Ferrara
+ Rep. di San Marino
+ Dialetti emiliani
+ Prov. di Pesaro e Urbino
+ Altri dialetti
 

Esito di A in sillaba aperta o equivalente

« Torna all'autore

  • nel contesto generico: «male, sala, stivale, palo (2 volte), ladro, frate»;
  • dopo /w/: «guarda, quadro, quarto»;
  • davanti alle nasali:  «santo, banco, banca, panca, intanto, almeno (lett. "manco"), fame (2 v.)»;
  • dopo le velari: «attaccare, cadere (lett. "cascare"), sporcare, boccale, boccata, mercato, peccato, caro, casa, cavolo, caldo, carne, carta, capra, scala, scarpa, caricare, pagare, segare, allungare, vangare».

  « Torna all'autore